Blog: http://ITALIASVEGLIATI.ilcannocchiale.it

Plutonio e Iran

Dopo l’ultimo inasprimento, da parte delle Nazioni Unite,  delle sanzioni a cui è già sottoposta, la Corea del Nord, ha minacciato di voler dedicare al proprio programmi militare nucleare tutto il plutonio di cui è in possesso. Poiché la Corea del Nord, ha interessi comuni con l’Iran di Ahmadinejad, è facile capire che anche l‘Iran è in possesso di plutonio e, se l’Iran, ha il plutonio e, non solo l’uranio, può ridurre il peso di ciò che può inserire nei suoi missili, e lanciarli fino a 2mila km, Israele inclusa. Durante la I guerra mondiale il generale francese Castelnau, mentre era in riunione con suoi ufficiali, apprese che il proprio figlio era morto in battaglia, dopo un attimo di silenzio, ai suoi ufficiali ammutoliti disse una frase che sarebbe diventata uno slogan sui campi di battaglia:« Continuiamo Signori ». Che diremo noi, quando Teheran avrà distrutto una città, o parte di essa,  grazie al plutonio nordcoreano? diremo:« Continuiamo Signori?» oppure Obamianamente opteremo, per un politicamente corretto:« tolleriamo e poi dialoghiamo Signori »

Francesco Mangascià

Pubblicato il 13/6/2009 alle 11.4 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web