Blog: http://ITALIASVEGLIATI.ilcannocchiale.it

Escort e rivoluzioni

Il Presidente  del Consiglio, ha detto due parole su Israele, dopo aver parlato, come su  tre libri, della moglie, Veronica, e ora riparla sulle  le escort. Sull'Iran, il Suo governo è pieno di riverenze: siamo annoiati ,da tutte  queste storie di escort vere o presunte che siano. Basta! tutto ha un limite, Berlusconi dovrebbe tenere a mente che, mica è stato votato per raccontarci le sue vicissitudini in eterno. Meglio le rivoluzioni come quella iraniana allo spettegolezzo rosa.
Francesco Mangascià

Pubblicato il 24/6/2009 alle 17.49 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web